Tradizioni della Sabina
home

Selci. Anni '30La ricerca delle proprie radici è un moto interiore presente in ogni essere umano: che si realizzi nell'appassionato ritorno sui luoghi dell'infanzia, nel contemplare assorti immagini di vecchie e più recenti foto, nel silenzioso colloquio che abbiamo coi cari estinti, nei sogni o innanzi ai sepolcri; ogni uomo deve prima o poi fare i conti con la propria storia, la propria genealogia tortuosa o lineare, e ritornare a chi ci generò, a quel nostro entrare nel mondo, per fare di quel momento fatale e irripetibile non l'origine del nostro essere, ma il luogo in cui strade precedenti e la nostra personale si sono incontrate, quel momento in cui ogni venire al mondo è un cambiare il mondo e un lasciarlo così com'era prima di noi.

Scoprite alcuni detti della Sabina, fra cui ci sono dei veri gioelli di saggezza contadina.

La gastronomia è parte integrante delle tradizioni di qualsiasi popolo.
Visitate le nostre ricette della Sabina.

Riti Carnevaleschi -
La Moresca di Contigliano
e
La Rappresentazione dei Mesi
, a cura di Roberto Lorenzetti

 
Abbiamo creduto di fornire un contributo importante a chi avesse a che fare con la Sabina, abitanti, lavoratori o occasionali turisti e viaggiatori, consistente in uno sguardo rivolto al passato e al presente di questi luoghi, nel senso del vissuto quotidiano e collettivo delle generazioni che hanno reso viva e fertile questa area laziale, e in tal modo hanno testimoniato della propria presenza nel mondo. Il carnevale è una tradizione forte e ancora viva, non solo in Sabina.
 
- E' il folklore che ci presentate! Si, purché non si dia valore riduttivo a questo termine, purché non lo si intenda in senso vacanziero e superficiale, o peggio, di curiose tradizioni locali morte o destinate alla scomparsa cui si guarda con animo fatalista e distratto. Questa è la prospettiva dominante di chi (in verità spesso con colpevole leggerezza) suona le trombe del Progresso inarrestabile, salvo poi concedersi la Domenica negli agriturismi che gli diano a buon mercato il sapore e i gusti di un "mondo che non c'è più". Selci. Donne in costume. Anni '40
 
Non è nostro compito allestire funerali di usi e costumi moribondi o ormai scomparsi, né abbracciamo posizioni retrò o tradizionaliste: non si vuole vagheggiare un ritorno alla mitica "Età dell'Oro", e nemmeno illuderci su epoche di presunta vera felicità umana, quando si era a contatto con la natura (e dare così credito a improbabili e acritiche posizioni New Age). E' nostra intenzione offrire un apporto per testimoniare dell'incessante e inesausta presenza dell'uomo in queste terre, con forme culturali proprie e originali. Aprire una finestra su un folklore selvaggio e irriducibile, far sentire non il sapore di una minestra precotta, ma l'acre e amaro impasto di terra e sole che uomini e donne hanno vissuto e continuano a vivere.
 
Casa di paglia in bassa Sabina negli anni ventilluminare luoghi e tempi nella loro specificità storica anche di scorcio o per brevi momenti affinché, in una sorta di visione potente, si possa ritornare o trasferirsi in esistenze diverse dalle nostre, e proprio per questo degne d'essere comprese e vissute. E insieme a questo, tentare un approccio critico e vigile su ciò che è stato e su ciò che potrebbe essere e sarà. Interrogarci sulla vita di oggi nella Sabina, cercando di individuare le fratture e le continuità col passato delle forme di vita sociale ed economica, per offrire una interpretazione e una ampia riflessione che possano, perché no?, essere di stimolo a chi investe in queste terre o vuole solo viverci meglio. Sempre nell'impegno costante e colla convinzione che qualche ora di lettura sottratta a più "produttive" occupazioni possa giovare alla coscienza inquieta di questi anni, possa aiutare a capire chi saremo, a partire da chi siamo stati.
 
Foto tratte dal libro "L'Agro Foronovano" di Roberto Lorenzetti

Gli aspetti "Tradizioni e Cultura" sono curati da Elisa Chini e dagli antropologi Dario Altobelli e Michele Di Geronimo.

 


HOME SABINA ONLINE
Luoghi da visitare - Eventi - Collegamenti - Mappa
Storia - Gastronomia - Territorio - Tradizioni - Bibliografia
Comuni della Sabina - Scuole - Numeri utili
"Il Farfa dal Farfa" - La Goccia - Link

email: info@fabarisit

una produzione Fabaris srl
© 1998 - 2001 Fabaris tutti i diritti riservati