Tornare a Comuni della  Sabina

home

Orvinio

830 mt. s.l.m.
Cap 02035
Distanza da Rieti 46 Km
Stazione più vicina: Riofreddo

Numeri utili

  • Comune - Pro loco.... 0765 92007
          fax.....................0765 92290
  • Ufficio postale ......... 0765 92012
  • Carabinieri............... 0765 92102
  • Farmacia................. 0765 92323

Consulta la pagina degli Eventi aggiornata quotidianamente

Fino al secolo scorso il paese si chiamava "Canemorto". Diverse e numerose sono le ipotesi che riguardano l'origine di questo particolare toponimo: alcuni pensano possa derivare, come racconta la leggenda, dalla tremenda disfatta subita dai Saraceni nello scontro con i soldati di Carlo Magno, durante la quale perse la vita il loro comandante ("Khan" o "can"); altri ritengono invece possa derivare dall'esclamazione di giubilo degli abitanti, dopo la morte di un ferocissimo tiranno che per anni li aveva terrorizzati. Il nome attuale è stato dato nel 1860 sulla presunta ipotesi che il paese sorgesse sui resti dell'antica città sabino-romana di "Orvinium".
Fondato probabilmente nel XII secolo, dopo essere stato per lungo tempo dotto il dominio dei Monaci Benedettini di S. Maria del Piano, divenne feudo degli Orsini fino al 1558 quando, in seguito al matrimonio tra Vincenzo Estouteville e Maria Orsini, il paese passò agli Estouteville. Nel 1573 fu venduto alla famiglia Muti che lo rivendette al principe Marcantonio Borghese poco più di mezzo secolo dopo (1632).
Nell'800, sotto lo Stato Pontificio, Orvinio fu sede del Governo e residenza del Governatore; nel 1861 divenne capoluogo di mandamento nel circondario di Rieti.

Foto tratta dal Libro "Itinerari Turistico-Gastronomico della Sabina"
Testi della dott.sa Emanuela Andreini Redazione Sabina Online

Da visitare

Chiesa di S. Maria dei Raccomandati, risalente alla seconda metà del 1500 conserva al suo interno diverse opere del pittore locale Vincenzo Manenti, tra cui un grande affresco rappresentante S. Francesco che riceve le stigmate e la splendida tela della "Madonna del Rosario" (1640-1650).

 

 




HOME SABINA ONLINE
Luoghi da visitare - Eventi - Collegamenti - Mappa
Storia - Gastronomia - Territorio - Tradizioni - Bibliografia
Comuni della Sabina - Scuole - Numeri utili
"Il Farfa dal Farfa" - La Goccia - Link

email: info@fabarisit

una produzione Fabaris srl
© 1998 - 2001 Fabaris tutti i diritti riservati